Menu
Crafting Ideas Into Reality.

Periferie in corto: cos’è e come partecipare

Roma, 2 novembre 2017 – Cosa dovrebbe raccontare un cortometraggio sulle periferie? Da qui prende le mosse “Periferie in corto”, l’iniziativa di social engagement promossa da L’Alveare Cinema e Parsec Cooperativa Sociale, nell’ambito della prima edizione di CI.SEi.TU. Short Film Contest: il concorso di cortometraggio per under 35 che affida ai giovani il racconto di tre periferie romane (Cinquina, Settebagni e Tufello/Valmelaina).

Allargare la partecipazione al contest e creare un dibattito capace di portare in primo piano le contraddizioni, le positività e le potenzialità di pezzi di città che faticano a uscire da una condizione di “eterna” emergenza (abitativa, sociale, economica e culturale), fornendo idee e stimoli interessanti ai giovani filmmaker o aspiranti tali che vorranno cimentarsi nel video racconto delle periferie oggetto del contest. Nasce con questo intento l’iniziativa “Periferie in corto”, che si rivolge al pubblico di Facebook e Twitter.

Partecipare è molto semplice. Basterà dare il proprio contributo, scegliendo tra due modalità di risposta alla domanda “Cosa dovrebbe raccontare un cortometraggio sulle periferie?”: mentre gli utenti di Twitter potranno dire la propria scrivendo un tweet con tag @Alveare_cinema e gli hashtag #periferieincorto e #CSFC17, quelli di Facebook potranno partecipare inviando un messaggio diretto alla Fanpage del contest @concorsociseitu.

Tutti gli spunti saranno raccolti e discussi il 18 dicembre, nel corso della cerimonia di premiazione del primo CI.SEi.TU. Short Film Contest, in presenza di Manetti Bros. (la coppia di fratelli registi e sceneggiatori italiani, Antonio e Marco Manetti, autori del celebre “Ammore e malavita”), Dario Formisano (produttore), Monica Rametta (sceneggiatrice e attrice), Paolo Masini (rappresentante MIBACT), le organizzazioni promotrici del concorso e molti altri ospiti.

Benvenuti

L’Alveare è una casa di produzione cinematografica che ha scelto di essere anche un progetto sociale.

Dove siamo

Sede: Via Gian Giacomo Porro, 4 – 00197 Roma

Scrivici