Menu

Paola Rota inizia la sua attività nel 1976 con la costituzione della Filmedia cooperativa  nella quale ricopre il ruolo di socio e organizzatore generale. Nel 1988 lascia la Filmedia per la pubblicità e con la Reggio Del Bravo pubblicità prima e la Bates dopo, segue in qualità di account e producer clienti come Ferrovie dello Stato, Poste Italiane, ERI Edizioni Rai, Telecom e Poste Italiane.

Torna alla produzione cine televisiva nel 2003 per costituire L’Alveare dove ancora oggi ricopre il ruolo di produttore e autrice. Nel 2009 collabora alla nascita di “FondYF”, fondazione con sede in Guinea nata con lo scopo di sostenere le scuole in Africa.

In qualità di sceneggiatrice e soggettista collabora nel cinema e nella televisione alle sceneggiature delle fiction ‘L’uomo del vento’ per Rai 2, ‘Posso Chiamarti amore?’ per Rai 1, ‘Vite a perdere’ per Rai 2. E ancora ai film lungometraggio: ‘Super Andy’ , ‘La grande quercia’ , ‘Il giorno , la notte. Poi l’alba’ e ‘Il sole dentro’. Tra il 2014 e il 2015 lavora in qualità di produttrice con L’Alveare alle serie web coprodotte da RAI Fiction ‘Il bar del Cassarà’ e ‘Angelo – Racconti dal carcere’.

Nel 2014 insieme a Paolo Bianchini fonda l’associazione Alveare per il Sociale che promuove il progetto “S.O.S. Scuola”, vincitore del Civi Europaeo Premium al Parlamento europeo.

Benvenuti

L’Alveare è una casa di produzione cinematografica che ha scelto di essere anche un progetto sociale.

Dove siamo

Sede: Via Gian Giacomo Porro, 4 – 00197 Roma

Scrivici